Si è rilassato?


L'emergenza corona virus stà dando veramente alla testa: in corridoio nel reparto di neurochirurgia dove presto volontariato, sono spariti tutti i disinfettanti disponibili alle pareti, follia pura! Che dire io vado comunque in ospedale, essere prudenti è una cosa, essere terrorizzati è un'altra... se bisogna aspettare due anni per il vaccino, nel frattempo che facciamo?
Prima paziente di oggi a ricevere il trattamento  una donna che deve essere operata per un'ernia del disco, conosceva perfettamente la tecnica, in quanto la figlia è Master di Reiki.  Durante il trattamento si è quasi addormentata, mi farà contattare dalla figlia, così potremo conoscerci anche se solo per telefono visto che non è di Roma. 
Secondo trattamento ad un uomo che è venuto a Roma per essere operato domani mattina di neurinoma del nervo acustico. Non conosceva il Reiki, ma ne aveva sentito parlare bene sul forum di neurinoma da persone che lo hanno provato da me quando sono state ricoverate. Piacevolmente sorpreso di aver sentito molto calore, in particolare all'altezza degli occhi, punto in cui non poggio le mani. Se sarà ancora lì la settimana prossima ha detto di essere disponibile per un bis. 
Terzo ed ultimo trattamento al compagno di stanza dell'uomo per il neurinoma. Il paziente deve essere operato di ernia cervicale, in passato ha provato con successo l'agopuntura, ma di Reiki non ne sapeva proprio nulla. A fine trattamento si è reso conto che il collo era meno teso, anche se il calore lo ha percepito in maniera sostanzialmente uguale, su ogni parte del corpo che è stata trattata.
Mentre il paziente rientrava in stanza in corridoio ho incontrato un neurochirurgo con il quale ho scambiato qualche parola sul Reiki,  poi mi ha chiesto: "Me lo ha liberato il paziente?" Si riferiva proprio all'uomo che aveva appena ricevuto Reiki. Quando ho confermato che fosse di nuovo in stanza è andato verso di lui e gli ha chiesto: "Si sente più rilassato adesso?" Beh che dire ora, non sono più i pazienti a riferire sul Reiki ma sono proprio i medici a chiedere i risultati del trattamento. Bello,  no? 
N.B. Disponibile in tutte le librerie il mio libro "Reiki il dono" edito dalla Om Edizioni. E' prenotabile negli stores online: Giardino dei Libri, Macrolibrarsi, Amazon ecc. Se vi recate alla vostra libreria preferita e non lo trovate, potete comunque ordinarlo.

  • cristalli.jpg
  • foto 300 dpi.jpg
  • guarigione.jpg
  • poesia1.jpg
  • reiki1.jpg
  • vite-precedenti2.jpg

chi è online

Abbiamo 188 visitatori e nessun utente online

Cerca